Strumenti di biofeedback audio e video

Il modulo Videofeedback

Il concetto di base di questa nuova funzionalità è quella di fare vedere direttamente al paziente alcuni parametri basilari del test che sta eseguendo.
In questo modo lo si può invitare a “correggere” in tempo reale alcune anomalie della sua prova. Il test pertanto non si limita solo alla diagnosi, ma diventa un vero e proprio esercizio che aiuta il paziente, in maniera molto semplice ed immediata, a controllare e migliorare la propria camminata.
L’attenzione è posta soprattutto sul concetto di asimmetria, ovvero sulla differenza tra arto destro e sinistro (in valore %) rispetto ad un particolare parametro. Un esempio classico è una camminata su treadmill dove il paziente vede davanti a se un monitor (meglio se una Tv di grandi dimensioni) dove l’operatore può scegliere quale parametro, tra quelli disponibili, far visualizzare in base alla patologia o alla riabilitazione in corso. Durante la camminata il paziente riceve un feedback numerico/grafico (in forma di colore verde/arancio/rosso e di simboli a forma di freccia su/giù) che gli indicano eventuali asimmetrie e come cercare di correggerle (ad esempio allungando la falcata sinistra, o incrementando il ritmo, ecc.).

Il modulo Audiofeedback

Anche il modulo Audiofeedback, analogamente al modulo Videofeedback, stimola il paziente a correggere in tempo reale alcune anomalie ed asimmetrie della sua prova. Ad esempio, durante l’esecuzione di una camminata su treadmill il modulo Audiofeedback, in base al ritmo della camminata, genera dei toni acustici; maggiore sarà la ritmicità e la cadenza dei toni acustici e minore sarà l’asimmetria durante l’esecuzione dell’esercizio.

Integrazione di device esterni

Cardiofrequenzimetri

OptoGait può gestire una serie di dispositivi esterni tra i quali anche i cardiofrequenzimetri.
Facendo indossare la fascia cardio al paziente durante il test, il suo battito cardiaco verrà registrato ed associato temporalmente agli eventi propri del test (es. al passo in una camminata o corsa su treadmill).
Sui grafici dei test effettuati è possibile inoltre personalizzare, tramite fasce colorate, la cosiddetta “Sport Zone” in funzione della frequenza massimale o di quella a riposo.

Sensori inerziali

Sistemi inerziali per l’analisi statica e dinamica della parte superiore del corpo. I parametri sono riassunti con indici di controllo, coordinazione
e fluidità del movimento, in maniera molto semplificata e di facile lettura.


Metronomo

La funzione “Metronomo” è una stimolazione uditiva, che aiuta a coinvolgere l’attenzione del soggetto sulle caratteristiche salienti del movimento da fare.
Il software permette di impostare cadenze e ritmi diversi; grazie a questa facilitazione acustica - ritmica il paziente migliora la velocità della marcia, la cadenza, l’estensione del passo, la simmetria ecc…

Elettromiografia superficiale

OptoGait può essere utilizzato in modo semplice e poco invasivo come un valido supporto per l’analisi elettromiografica di superficie (Surface EMG). Le uscite digitali di OptoGait possono essere utilizzate come foot switch virtuali, eliminando completamente l’uso dei sensori di contatto sulla pianta del piede del paziente. Questo rappresenta un notevole salto in avanti in termini di velocità di preparazione del paziente e di affidabilità del dato. La correlazione dei dati di EMG con quelli di Gait Analysis forniti da OptoGait, danno poi, in tempi molto rapidi, un quadro completo del paziente per test eseguiti su qualsiasi superficie naturale o treadmill.

Test e protocolli speciali

Camminata con stampelle

Optogait permette di acquisire i dati di una camminata effettuata con l’ausilio delle stampelle. Il software filtra automaticamente i punti di appoggio delle stampelle e consente al paziente di effettuare più cicli di andata e ritorno all’interno dell’area di acquisizione, rilevando e visualizzando in maniera del tutto automatica i parametri tipici della gait analysis.

3 Hops Protocol

Abbiamo diversi tipi di protocolli specifici per la valutazione delle diverse fasi riabilitative, tra i quali il 3 Hops Protocoll per la valutazione della riabilitazione del crociato anteriore.

Contattaci Ora

Saremo a Vostra completa disposizione per qualsiasi informazione

  • +39 328 303 8097

  • Fax. +39 0471 251 094